Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_tokyo

Nagoya, Ambasciatore a Forum economico e stabilimenti Toyota con 11 aziende italiane

Data:

07/02/2018


Nagoya, Ambasciatore a Forum economico e stabilimenti Toyota con 11 aziende italiane

Nagoya è un centro di eccellenza mondiale nell’automotive e nelle tecnologie di automazione; andiamo per favorire forme di partnership tra eccellenze italiane e giapponesi in questi settori prioritari”. Così l’Ambasciatore d’Italia in Giappone, Giorgio Starace, alla guida di una delegazione di 11 tra le più importanti aziende italiane che operano in Giappone nei campi dell’automotive, delle macchine industriali e della logistica.

La delegazione visiterà gli stabilimenti di produzione della Toyota e verrà ricevuta dal Governatore della Prefettura di Aichi, Hideaki Ohmura, e dal Sindaco di Nagoya, Takashi Kawamura, prima di partecipare all’iniziativa Europe Economic Forum, organizzata dal locale Ministero degli Affari Esteri e dall’Aichi Nagoya Network and International Exchange. Sono appuntamenti cui il Sistema Italia intende partecipare in forze, in vista della futura entrata in vigore dell’Accordo di libero scambio tra Unione Europea e Giappone (Economic Partnership Agreement).

“L’Italia è all’avanguardia nei settori dell’alta tecnologia, con un elevato fattore d’innovazione, e ne è la prova l’interscambio crescente tra i due Paesi in questo ambito, con un potenziale enorme per il futuro, anche alla luce delle prossime Olimpiadi. La nostra trasferta è una vera e propria piccola missione di sistema”, prosegue l’Ambasciatore, “che include soggetti pubblici e privati che viaggiano assieme compatti, testimoniando l’importanza crescente che l’Italia accorda alla diplomazia economica”.

Tra le aziende presenti: Brevini, FCA, Ferrari, Magneti Marelli, Marposs, Maserati, Memo’s, MS Japan, MSC Cruises, Pirelli e Savino del Bene.


718