Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_tokyo

CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER IL CONFERIMENTO DI 14 POSTI DI DIRETTORE TECNICO INGEGNERE E DI 52 POSTI DI DIRETTORE TECNICO FISICO DEL RUOLO DEI DIRETTORI TECNICI DELLA POLIZIA DI STATO, INDETTI CON DECRETI DEL 22 APRILE 2013

Data:

20/05/2013


CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER IL CONFERIMENTO DI 14 POSTI DI DIRETTORE TECNICO INGEGNERE E DI 52 POSTI DI DIRETTORE TECNICO FISICO DEL RUOLO DEI DIRETTORI TECNICI DELLA POLIZIA DI STATO, INDETTI CON DECRETI DEL 22 APRILE 2013
Si informano i connazionali che sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana - 4 Serie Speciale "Concorsi ed esami" del 30 aprile 2013 - sono stati pubblicati due bandi di concorso per titoli ed esami, indetti con D.M. del 22 aprile 2013. Il primo per il conferimento di 14 posti di direttore tecnico ingegnere e il secondo per il conferimento di 52 posti di direttore tecnico fisico del ruolo dei direttori tecnici della Polizia di Stato. Entrambi i bandi di concorso sono consultabili sul sito Internet della Polizia di stato (www.poliziadistato.it alla voce "concorsi").
Si informa che i candidati che si trovano all'estero dovranno inviare la domanda di partecipazione utilizzando la procedura informatica disponibile sul sito della Polizia di Stato sopra citato, oppure sul sito http://www.ripam.it/domandaonlinedirtecingegneri,  per il concorso a 14 posti di direttore tecnico ingegnere ovvero sul sito http://www.ripam.it/domandaonlinedirtecfisici, per il concorso a 52 posti di direttore tecnico fisico, seguendo le istruzioni specifiche, entro il termine perentorio di trenta giorni dalla data di pubblicazione del bando di concorso, e cioe' entro le ore 23.59 del 30 maggio 2013. Al termine della procedura di acquisizione informatica della domanda di partecipazione al concorso, il candidato dovra' provvedere a stampare la ricevuta di avvenuta iscrizione da presentare ai varchi di accesso il giorno della prova preliminare per la successiva sottoscrizione. Qualora negli ultimi tre giorni lavorativi di presentazione delle domande sui citati siti venisse comunicata l'indisponibilita' del sistema informatico in questione, i candidati potranno inviare la domanda come da fac-simile allegato al bando, a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento, al Ministero dell'Interno - Dipartimento della Pubblica Sicurezza - Direzione Centrale per le Risorse Umane - Ufficio III - Attivita' Concorsuali - Via del Castro Pretorio n. 5 - 00185 Roma.


473