Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_tokyo

Quadro istituzionale

 

Quadro istituzionale

 

Budget del MEXT 
Il MEXT (Minister of Education, Culture, Sports, Science and Thecnology) gestisce il 67% dei fondi che il Governo destina alla R&D (24,5 miliardi di euro su un totale di 36,6 miliardi di euro).  Il secondo Ministero di maggior rilevanza per la R&D pubblica è il METI (Ministry of Economy, Trade and Industry), che utilizza il 16%  dei fondi (5,9 miliardi di euro).
Altre informazioni possono essere ricavate dal sito del Ministero giapponese della cultura, dello sport, delle scienze e delle tecnologie.

Budget del MEXT (dati del 2011):

  • 35,5% Istruzione (elementare, media e superiore)
  • 20,7% Universita' nazionali
  • 15,3% Promozione della S&T (istituti di ricerca e agenzie)
  • 9,0% Promozione dello sport e borse di studio
  • 7,9% Finanziamenti a scuole private
  • 3,9% Politiche energetiche
  • 7,7% Altro

Principali Istituzioni Amministrativamente Indipendenti controllate dal MEXT e dal METI

  • RIKEN -The Institute of Physical and Chemical Research 
  • JAMSTEC - Japan Marine Science and Technology Center          
  • JAEA - Japan Atomic Energy Agency           
  • NIMS - National Institute for Materials Science
  • JST - Japan Science and Technology Corporation
  • JSPS - Japan Society for the Promotion of Science
  • JAXA - Japan Aerospace Exploration Agency
  • NISTEP - National Institute for S&T Policy
  • AIST - National Institute of Avanced Industrial Science and Technology

Politica delle Corporazioni Universitarie Nazionali e delle Istituti Nazionali di Ricerca

La politica delle istituzioni giapponesi si ispira ai seguenti principi:

a. trasparenza delle gestioni amministrative e programmatiche
b. autonomia gestionale
c. valutazione
d. Collegamento dell'appoggio pubblico ai risultati delle valutazioni.

Il Presidente dell'Università/Ente di Ricerca è nominato dal National President Selection Council (del quale fanno parte anche esperti non-accademici) ed è affiancato dal Board of Directors, all’Education and Research Council e dal Management Consultation Committee. L’elenco delle Corporazioni Universitarie Pubbliche (Public University Corporation) è reperibile nel sito del Ministero degli Affari Esteri giapponese


Il 21st Century Center of Excellence Program

Nel 2002 il MEXT ha avviato un’iniziativa, gestita dal JSPS (Japan Society for the Promotion of Science), denominata "21th Century Centres of Excellence", che mira a raggiungere i seguenti scopi:

  • rendere competitivo il finanziamento delle ricerche,
  • avviare sistemi di selezione dipendenti da organismi esterni al mondo accademico,
  • avviare programmi di ricerca accorpanti più Università, con attenzione alle Scienze di Base.

I progetti raccolti dalle varie università (che possono avere durata fino a 5 anni) sono analizzati da esperti (anche estranei al MEXT) e valutati in base al tema ed al contenuto scientifico.  L’analisi è effettuata da una commissione che intervista, a porte aperte, il responsabile scientifico del progetto. Tutte le documentazioni scientifiche e di giudizio sono verbalizzate e rese pubbliche.  La procedura, innovativa per il sistema della ricerca pubblica giapponese, ha fatto si che nell’anno 2004 su 320 richieste di finanziamento (presentate da 186 Università) ne siano state approvate solo 28 (presentate da 24 Università). Nel secondo ciclo, avviato nel 2007, su 281 domande(presentate da 111 universita') ne sono state approvate 63 (formulate da 28 universita')

 


38