Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_tokyo

ELEZIONI POLITICHE 2013 - SCADENZA OPZIONE VOTO IN ITALIA: 31 DICEMBRE 2012

Data:

20/11/2012


ELEZIONI POLITICHE 2013 - SCADENZA OPZIONE VOTO IN ITALIA: 31 DICEMBRE 2012

Nel corso del 2013 si svolgeranno le elezioni per il rinnovo del Parlamento italiano, che vedranno coinvolti anche i cittadini italiani residenti all’estero, chiamati ad eleggere i propri rappresentanti alla Camera dei Deputati e al Senato della Repubblica, votando per i candidati che si presentano nella Circoscrizione estero. La votazione all’estero avviene a mezzo postale. A tale riguardo, si raccomanda ai cittadini iscritti all’A.I.R.E. (Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero) in questa Circoscrizione consolare di controllare quanto prima ed eventualmente regolarizzare la propria situazione anagrafica e di indirizzo presso questa Ambasciata.

In alternativa è possibile scegliere di votare in Italia, presso il proprio Comune di residenza A.I.R.E., comunicando per iscritto la propria scelta (opzione) all’Ambasciata entro i termini di legge, cioè entro il 31 dicembre dell’anno precedente a quello previsto per la scadenza naturale della legislatura, quindi entro il 31 dicembre 2012.

Tale comunicazione può essere scritta su carta semplice e - per essere valida - deve contenere nome, cognome, data e luogo di nascita, luogo di residenza e firma dell’elettore. Per tale comunicazione si può anche utilizzare l’allegato modulo, comunque disponibile presso questa Ambasciata oppure scaricabile dal sito web del Ministero degli Esteri (www.esteri.it). Se la dichiarazione non è consegnata personalmente, dovrà essere accompagnata da copia di un documento di identità del dichiarante. Nota Bene che nei casi di mancata ricezione della copia del documento di identita’ o di modulo compilato non correttamente, l’Ambasciata non potra’ accettare l’opzione dell’interessato. Sara’ quindi cura dell’elettore prendere contatto con l’Ambasciata per accertarsi del buon esito dell’operazione.

Gli elettori che scelgono di votare in Italia in occasione delle prossime elezioni politiche, ricevono dai rispettivi Comuni italiani la cartolina-avviso per votare - presso i seggi elettorali in Italia - per i candidati nelle Circoscrizioni nazionali e non per quelli della Circoscrizione Estero.

La scelta di votare in Italia può essere successivamente revocata con una comunicazione scritta da inviare o consegnare all’Ambasciata con le stesse modalità ed entro gli stessi termini previsti per l’esercizio dell’opzione.

Nel rimanere a disposizione per ogni ulteriore chiarimento, si rimanda all’allegato foglio informativo per un maggior dettaglio circa le modalità di opzione per il voto in Italia.


445