Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_tokyo

EMERGENZA GIAPPONE - INFORMAZIONI AI CONNAZIONALI  13 Mar  h 12:00

Data:

18/05/2011


EMERGENZA GIAPPONE - INFORMAZIONI AI CONNAZIONALI  13 Mar  h 12:00


Si forniscono i seguenti aggiornamenti sulla situazione in Giappone a seguito del  sisma e dello tsunami di ieri nelle regioni nordorientali del Paese, nonche’ sulla crisi nella centrale nucleare di Fukushima. 

Informazioni generali

L'Ambasciata informa che non e' al momento prevista l'attivazione di piani di contingenza per l'emergenza in corso. Per ora nessun Paese dell’Unione Europea prevede di attivare simili procedure. A fini esclusivamente precauzionali si invitano comunque tutti i connazionali a rimanere in casa e a tenersi costantemente informati tramite i canali dell'Ambasciata, del Consolato Generale a Osaka e dell'Unita' di Crisi della Farnesina.

Le informazioni fornite nelle scorse ore dalle Autorita' giapponesi in merito all'incidente occorso al reattore numero 1 dell'impianto Fukushima-I hanno confermato che solamente il contenitore esterno del reattore e' stato interessato da un'esplosione, dovuta, con ogni probabilita', all'accumulo di idrogeno per l'alta temperatura raggiunta dal nocciolo dopo lo spegnimento automatico dell’impianto. Quanto accaduto non puo' pertanto considerarsi in alcun modo una esplosione di tipo nucleare. Dopo l'episodio non si sono sviluppati incendi.

In sostanza, la quantita' di radiazione dispersa nell'ambiente sarebbe stata estremamente limitata e in seguito si e' osservata una riduzione del livello di radioattivita' nelle immediate vicinanze del reattore, che si e' poi mantenuta costante ad un livello di 70.5 microsievert/ora (il livello di intensita' radioattiva tipico durante un volo aereo, dovuta alle radiazioni cosmiche, e' di 10 microsievert/ora).

Le Autorita' continuano a lavorare per ridurre la produzione di calore del nocciolo del reattore che non sembra aver subito conseguenze a seguito dell'esplosione di questo pomeriggio.

Si conferma che non risultano connazionali residenti in un raggio di 100 km di distanza dalla centrale di Fukushima.

Logistica e collegamenti

Per tutta la giornata sono risultati inoperanti i collegamenti ferroviari diretti per l'aeroporto internazionale di Tokyo Narita, il quale sta peraltro tornando alla normalita’, e il servizio di autobus navetta e' stato sospeso per le verifiche statiche all'autostrada diretta allo scalo aereo, per questo motivo chiusa al traffico. Con il ripristino del funzionamento della linea ferroviaria circolare Yamanote e di gran parte delle linee metropolitane, e' stato possibile individuare alcune soluzioni alternative su binario, per quanto con tempi di percorrenza piu' elevati.

Per contattare l’Alitalia a Narita si puo’ fare riferimento alle precedenti comunicazioni diramate da questa Ambasciata e disponibili sul sito web.

Il collegamento Alitalia fra Roma e Osaka e' stato invece regolarmente operato. A quanto appreso lo shinkansen opera al momento regolarmente tra ShinOsaka e Tokyo.

Anche l'aeroporto internazionale del Kansai opera al momento regolarmente.

Il sito dello scalo e' http://www.kansai-airport.or.jp/en/index.asp


ALITALIA vola regolarmente.
I prossimi voli risultano essere il 15-18-20 e 21 marzo con partenza alle 14.10
Il numero telefonico e' +81(0)6-6341-3951
Altre compagnie aeree europee che operano dal KIX sono

AIRFRANCE opera ogni giorno un volo (AF291) su Parigi su CDG con partenza alle 12.45
LUFTHANSA opera ogni giorno un volo (LH741) su Francoforte  con partenza alle 09.50
KLM opera ogni giorno un volo (KL868) su Amsterdam con partenza alle 11.00
Anche FINNAIR e BA operano voli


NAGOYA

Anche l'aeroporto di Nagoya opera al momento regolarmente. Il sito dello scalo e' http://www.centrair.jp/en/index.html

LUFTHANSA opera ogni giorno un volo (LH737) su Francoforte  con partenza alle 10.30
FINNAIR opera il martedi-giovedi'venerdi-sabato un volo (AY80) su Helsinki  con partenza alle 11.55

Per quanto invece riguarda l’area Tohoku, comprendente Sendai, Fukushima, Yamagata, Miyagi, TUTTI I TRENI JR SONO BLOCCATI e non vi sono informazioni circa le previsioni di ripristino.

Gestione emergenza 

Si ricorda che l'Ambasciata d’Italia a Tokyo é raggiungibile h 24 ai  numeri + 81 3 3453 5274 e +81 3 3453 5142 e agli indirizzi e-mail ambasciata.tokyo@esteri.it e consular.tokyo@esteri.it. Anche il Consolato Generale ad Osaka (+81 9033501561 -  0081647065820; e-mail segreteria.osaka@esteri.it, consolare.osaka@esteri.it rimane attivo h 24.

 


330