Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_tokyo

Ambasciatore

 

Ambasciatore


Domenico Giorgi

Ambasciatore d'Italia in Giappone


Nato a Piacenza il 7 ottobre 1952, si laurea in Scienze Politiche all’Università di Firenze nel 1978. A seguito di concorso, entra nella carriera diplomatica nel 1980, ed è successivamente assegnato alla Direzione Generale per le Relazioni Culturali fino al suo primo incarico all’estero.

Nel 1983 e' assegnato presso l'Ambasciata d'Italia a Pechino con funzioni di Primo Segretario.

Nel 1986 è Primo Segretario commerciale alla Rappresentanza Permanente d’Italia presso la Comunita' Economica Europea a Bruxelles, dove è confermato nel 1990 con grado di Consigliere.

Rientrato a Roma nel 1991, e' chiamato a svolgere le funzioni di Capo-Segreteria della Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo.

Dal novembre 1993 all’agosto 1996 presta servizio presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, trasferendosi poi per i successivi quattro anni alla Rappresentanza Permanente d’Italia presso le Organizzazioni Internazionali a Ginevra, dove è confermato come Primo consigliere.

Nel 2000 rientra a Roma alla Direzione Generale per l’Integrazione Europea fino alla sua nomina ad Ambasciatore in Afghanistan.

Dal 5 febbraio 2002 al 15 dicembre 2004 è Ambasciatore a Kabul.

Promosso Ministro Plenipotenziario nel 2003, dal 2005 al 2007 è Consigliere Diplomatico del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Successivamente, rientra al Ministero degli Affari Esteri alle dirette dipendenze del Direttore Generale per i Paesi del Mediterraneo e Medio Oriente e nel 2008 è incaricato di coordinare l’iniziativa ”Unione per il Mediterraneo”.

Nel settembre 2010 è nominato Vice Direttore Generale per i Paesi del Mediterraneo e del Medio Oriente. A seguito della riforma dell'organizzazione del Ministero degli Affari Esteri nel dicembre 2010 e' nominato Vice Direttore Generale per gli Affari Politici e di Sicurezza e Direttore Centrale per i Paesi del Mediterraneo e del Medio Oriente.

Il 23 novembre 2012 assume l’incarico di Ambasciatore d'Italia in Giappone.

Il 2 gennaio 2014 è promosso al grado di Ambasciatore.




Nel 2003 è insignito dell’onorificenza di Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica.

 


8